Wiman

Wiman

Il primo servizio di social wi-fi. Wiman è un router che permette alle attività commerciali di condividere con i clienti la propria rete Wi-Fi, garantendo un accesso gratuito e immediato tramite l’autenticazione con l’account Facebook o Google.
Wiman collabora sin dal suo lancio nel 2012 con TIM. La startup è stata fondata da Massimo Ciuffreda e Michele di Mauro, che hanno ricevuto un primo supporto da Matteo Riffeser Monti come Angel Investor dall’acceleratore Nanabianca.
I router Wiman sono oggi utilizzati in 2000 locali pubblici in Italia e 500 all’estero, inclusi i negozi sociali TIM, per un totale di 3 milioni di connessioni e 500 mila utenti unici, di cui il 50% stranieri.
A gennaio 2015, TIM Ventures ha investito in Wiman in un round di complessivi 700.000 euro, insieme a P101, CLUB ITALIA INVESTIMENTI 2 e Nanabianca. L’investimento ha reso possibile lo sviluppo di una diffusione internazionale della nuova app, un progetto che rientra nel piano di espansione di Wiman verso i nuovi mercati.

Wiman è una startup innovativa dal 2012.


Nome: Wiman
Mercato: B2A
Settore: Smart city