Alternanza Scuola Lavoro

09-03-2018

 

TIM WCAP collabora con TIM perché formazione fa rima con trasformazione (digitale).

 

La trasformazione digitale passa attraverso la formazione delle nuove generazioni. Ed è per questo che TIM già dal 2017 aderisce al progetto Alternanza Scuola Lavoro e, quest’anno, rinnova l’impegno, rafforzandolo.

Noi di TIM WCAP siamo orgogliosi di partecipare all’iniziativa mettendo a disposizione il nostro know-how.

Ma non tutti sanno cos’è l’Alternanza Scuola Lavoro. Scopriamo allora di che si tratta, qual è il ruolo giocato da TIM e come TIM WCAP si inserisce in questo progetto aziendale.

 

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. COS’È?

Introdotta dalla legge 107 del 2015 (La Buona Scuola), l’Alternanza Scuola Lavoro è obbligatoria per gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori e ha un nome che è anche un programma.  Si tratta, infatti, di una modalità didattica che immerge i ragazzi in un contesto lavorativo coerente con il loro piani di studi. Questo permette di consolidare e arricchire le loro conoscenze e, soprattutto, di orientare il loro futuro percorso scolastico e  professionale.

 

IL PROGRAMMA OFFERTO DA TIM

Nel 2017 TIM ha organizzato diversi percorsi di Alternanza Scuola Lavoro con altrettanti licei di Roma e Milano. Nel 2018 farà molto di più coinvolgendo 24 scuole in 10 città con un totale di 600 studenti.

TIM WCAP sarà coinvolta con 12 scuole a Milano, Roma e Catania. Più di 270 saranno gli studenti interessati e verranno ospitati da TIM per un percorso di 5 giornate che ha come obiettivo quello di educare all’imprenditorialità. Questo significa non solo sensibilizzarli al lavoro autonomo, ma, in generale, offrire loro una visione sulle proprie capacità e su scelte formative e di lavoro più coerenti con le stesse.

In questo contesto, come TIM WCAP, offriremo i contenuti più apprezzati dagli studenti nell’edizione 2017: «Come creare una startup», «Come fare un Pitch», “Realizzazione di un Project Work”.

 

IL PREMIO FONDAZIONE MONDO DIGITALE

A Roma, il percorso prevede un premio per i 3 migliori studenti di ognuna delle 6 scuole coinvolte: questi  18 studenti saranno ospitati per una settimana negli “Immersive Summer Camp” di Fondazione  Mondo Digitale per approfondire le conoscenze acquisite.

Avanti tutta con la diffusione della cultura digitale!