TIM #WCAP LANCIA LA CALL FOR STARTUPS 2017

15-06-2017

Qui in TIM #Wcap non ci accontentiamo e, chiusa la nostra prima Call for Partners, anche quest’anno lanciamo la nostra tradizionale Call for Startups.

Con la Call for Partners, infatti, ci siamo rivolti a startup ready-to-market con un prodotto o servizio già commercializzato o pronto per essere lanciato sul mercato, focalizzandoci su ambiti di ricerca ben individuati. Il nostro obiettivo: integrare in tempi rapidi le migliori soluzioni nell’offerta o nella tecnologia TIM.

Anche con la Call for Startups vogliamo intercettare soluzioni digitali particolarmente distintive e, pure qui, il nostro fine rimane l’integrazione in TIM del prodotto o servizio. A differenza della Call appena chiusa, con  questa nuova Call la nostra ricerca si estende anche ad altri settori, sempre di interesse strategico per TIM, e si apre anche a Startup che hanno un progetto o un prototipo in corso di sviluppo. Grazie a questa apertura, possiamo tenere il polso dell’ecosistema dell’innovazione digitale italiana, restando recettivi a tutte le novità.

QUALCHE DETTAGLIO IN PIÙ.

Selezioneremo fino a 12 startup con i progetti digitali che TIM reputa più interessanti per il mercato consumer, business e “advanced entertainment”

In particolare, abbiamo un interesse per i seguenti ambiti:
Consumer: Smart Home, Smart Tracking, Payment & Digital Identity, Paid Assistance, Connected Car, e-Health & Wellness, Insurance Services;
Business: Security, Cloud Services, Smart Retail, Smart Metering, Industry 4.0;
• “Advanced Entertainment”: Cloud Gaming, Gambling & Betting, Digital Radio, Ticketing, Content Production & Distribution

Le startup saranno valutate per l’innovatività delle soluzioni proposte, per la loro concretezza e per la composizione dei loro team. Ma, anche e soprattutto, per la loro capacità di elaborare un progetto in linea con la business strategy di TIM, perché la nostra mission è favorire l’open innovation aziendale.

Poiché ci rivolgiamo a startup con un progetto in fase avanzata di sviluppo o che muovono i primi passi sul mercato, il percorso a cui avranno accesso sarà diverso da quello della Call for Partners. In questo caso, infatti, i team accederanno al Programma di Accelerazione e Co-working che ha la funzione di  velocizzare il loro sviluppo imprenditoriale. Le startup potranno così ridurre i tempi del “go-to-market”.

__________________

Vuoi conoscere tutti i dettagli sulla Call for Startups 2017? Approfondisci qui.